fbpx
Blog – Scuola di Danza Primo Passo

Giornata Mondiale della Danza | Il 29 aprile vi invitiamo a festeggiare insieme

Sabato, 29 aprile 2023, ore 17.00, ci vediamo tutti al Parco Aurelio Peccei di Torino!

Più di 100 ballerini di Torino della Scuola di Danza e Arte Primo Passo vi invitano a ballare al Parco Peccei, sabato, 29 aprile, alle ore 17:00, in occasione della Giornata Mondiale della Danza. Lo spettacolo coreografico durerà circa dure ore. L’evento si svolgerà con il Patrocinio della Circoscrizione 6.

“Sarà un giorno in cui la danza deterrà la supremazia e, senza esagerare, quasi tutti i generi saranno presentati, dalla danza classica, alla danza moderna, latina, hip-hop, dalla danza orientale a quella slava, danze russe ecc., il tutto culminando con la danza popolare romena”, ha dichiarato Iurie Raileanu, il direttore di Primo Passo.

La danza è una forma universale di espressione artistica che trascende i confini politici, culturali ed etnici.
Ed è proprio questo quello che contraddistingue la Scuola Primo Passo, il suo lato multiculturale, in una città viva, multicolore, dove l’amore per l’arte si può respirare ovunque.

Nella scuola Primo Passo ognuno è benvenuto e può trovare corsi di danza classica, danza acrobatica, danze orientali, tango, percussioni arabe, capoeira, danze folcloristiche, internazionali, ma ancor di più, si trova una squadra valorosa, formata da insegnanti con una vasta esperienza nei loro settori ed una squadra di professionisti romeni, moldavi, italiani, russi, argentini, egiziani, uno straordinario “melting pot”, dove tutti lavorano sodo e s’impegnano di mettere in risalto e di nutrire il nostro animo attraverso l’educazione e l’arte.

La Giornata Mondiale della Danza, promossa dall’International Dance Council dell’UNESCO, è stata istituita infatti nel 1982 con lo scopo di promuovere e diffondere i valori universali di questa favolosa arte.

Vi aspettiamo!

Ti è piaciuto? Condividi!

info@primopasso.org

La nostra scuola nasce con l’obiettivo di riunire talenti e di promuoverli nel mondo dell’arte, dello sport e dello spettacolo.

Leave Comment