fbpx

Dialogo per le nuove generazioni

In un contesto nel quale, attualmente, sono 11 mila studenti stranieri iscritti all' Università di Torino e un totale di 128.238 residenti stranieri a Torino il 1° gennaio 2021, numero che rappresenta il 14,9% della popolazione residente, mercoledì, 13 luglio, si è svolto l'evento "Musei e Intercultura", presso l’Archivio Storico di Torino. 

Read More

La Vicesindaca di Torino, Michela Favaro, in visita alla nostra scuola

Martedì, 14 giugno 2022, abbiamo avuto il grande piacere di ricevere la visita della Vicesindaca di Torino, Michela Favaro.

Abbiamo, quindi, parlato su possibili progetti congiunti, che possano accrescere il valore della comunità romena, ma anche di tutte le altre comunità presenti sul territorio.

ASD Primo Passo rimarrà sempre aperta a collaborazioni e progetti a beneficio della nostra comunità del territorio, proponendo attività volte a contribuire al benessere di tutti.

FOTO: Il Consiglio Direttivo della Scuola “Primo Passo” insieme alla Vicesindaca di Torino, Michela Favaro, e il il consigliere comunale di Torino, Abdullahi Ahmed
  FOTO: La Vicesindaca di Torino, Michela Favaro, il consigliere comunale di Torino, Abdullahi Ahmed, e il presidente della scuola Primo Passo, Iurie Raileanu

Essere allievo di Primo Passo…Caterina & Magda

Essere allievo di Primo Passo… Non è necessario saper ballare per venire alle nostre lezioni, ma è importante voler tornare a casa un po' più felici, perché la danza è una medicina per corpo e anima. E ti rende più felice E tu hai mai sognato di essere una ballerina? Vieni a conoscerci! FCBD STYLE & FUSION BELLY DANCE Vi aspettiamo in qualsiasi momento, con tanta gioia!

Read More

Salone OFF: Un pomeriggio di fiaba nelle lingue romena e italiana, presso la Scuola Primo Passo

Autore: Luiza Dinica Diculescu

Con l’obiettivo di promuovere il dialogo interculturale, martedì, presso la sede della scuola Primo Passo, in occasine del Salone Internazionale del Libro – è stato presentato il racconto “Il Sachetto con due soldi” dello scrittore romeno Ion Creanga, grazie ad un ologramma in realtà aumentata realizzato da un team di grafici italiani.

Nel laboratorio di martedì, 10 maggio 2022, i più grandi hanno letto il racconto ai più piccoli sia in lingua italiana, sia in romeno.

Inoltre, abbiamo improvvisato un giochino molto simpatico che aiutasse loro a memorizzare le informazioni e la morale di questo famoso racconto romeno. Da una ciotola di vetro, ognuno ha scelto una domanda inerente alla storia, rispondendo poi con l’aiuto dell’insegnante.

“Il Sacchetto con due soldi” è adesso accessibile anche ai bambini italiani grazie al progetto Bibliobabel, progetto finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Bando Biblioteca Casa di Quartiere. La scelta di questa storia, come anche la traduzione  – è stata fatta in collaborazione con l’Associazione Primo Passo di Torino. 

Sappiamo tutti che le dolci parole dei moldavi sono difficili da tradurre in un’altra lingua. Ma “Il Sacchetto con due soldi”, la storia del gallo che ha fatto infuriare il boiardo, ha conquistato un gruppo di grafici italiani, che lo hanno subito trasformato in un libro bilingue realizzato con la tecnologia della Realtà Aumentata, che adesso è messo a disposizione dei bambini della nostra scuola.

L’evento è stato organizzato dalla rivista della nostra scuola, la rivista bilingue IR, che è anche partner media allo stand della Romania al Salone Internazionale del Libro 2022.

L’appuntamento di martedì è stato moderato dalla giornalista Luiza Dinica, caporedattore della Rivista IR e coordinatrice del laboratorio di comunicazione in lingua romena. Inoltre, all’incontro hanno partecipato anche alcuni dei grafici italiani che hanno realizzato l’ologramma – Luca Porru e Riccardo Gagliarducci (Agenzia Brixel).

Gran Premio per i ballerini di Primo Passo al Festival Nazionale di Danza di Carattere “Varazze Città” 2022

Al termine di una settimana intensa di allenamento, 18 allievi della Scuola di Danza e Arte Primo Passo hanno partecipato domenica, 20 marzo 2022, al Festival Nazionale di Danza di Carattere “Varazze Città”, organizzato dall’ASD Bayron Dance, con il patrocinio dei Comuni di Genova, Varazze e B.Valbisagno.

Gli allievi della nostra scuola hanno messo in scena 7 coreografie. Cinque di esse portano la firma dell’insegnante Sofia Zaynetdinova, e due delle danze eseguite dagli allievi del Primo Passo sono state messe in scena dal coreografo Iurie Raileanu.

Il duro lavoro e la dedizione degli allievi di Primo Passo sono stati riconosciuti al Festival Nazionale della Danza di Carattere. Così, dopo le loro ottime performance a Varazze, gli allievi della Scuola Primo Passo, sono stati premiati con medaglie e diplomi per le migliori coreografie e techniques firmate dei loro maestri Sofia Zaynetdinova e Iurie Raileanu.

Il picco di questo evento è stato il trofeo finale vinto dalla nostra scuola, uno dei due soli trofei assegnati in questa sublime e difficile competizione.

A questo concorso hanno partecipato 9 scuole di danza e 110 ballerini in totale. Da qui la feroce lotta per il gran premio.

Abbiamo cosi lasciato Varazze con un solo e unico pensiero: “Ogni allievo è una stella la cui luce dipende dalla nostra professionalità e dedizione”.

Per gli allievi della nostra scuola c’è un periodo pieno di prove e di entusiasmo costruttivo per i prossimi spettacoli e concorsi.

Auguriamo loro buona fortuna! Siamo orgogliosi e non vediamo l’ora di accompagnarli nella loro prossima esibizione!

 

I membri della Giuria al Festival della Danza di Carattere Varazze 2022:

Elena Plyushkova – nata a San Pietroburgo, sin dalla giovane età ha mostrato grandi capacità ed attitudini per la danza ha di conseguenza intrapreso un percorso di studio e di formazione che le hanno permesso di raggiungere importanti obiettivi professionali.
All’età di 8 anni e per 6 anni consecutivi è stata solista in un gruppo di danza folkloristica professionale di San Pietroburgo con il quale si è esibita in numerose località a livello nazionale ed internazionale.
Con riferimento agli studi specifici si è laureata presso l’università statale di San Pietroburgo, formata da docenti provenienti dall’Accademia Vaganova, dall’etoile del Kirovballet, Boris Bregvadze, Zinaida Boiarskaia e Ludmilla Malgina.

Ekaterina Dalskaya – ballerina professionista, docente dell’ Accademia Ucraina di Balletto di Milano.
Diplomata all’Accademia del balletto di Saratov come ballerina-professionista e comincia a lavorare subito come solista al Teatro di Opera e Balletto di Saratov. Nel 1991 entra al Teatro Bolshoi di Mosca dove lavora con grandi.
Nel 1998 si laurea con lode come insegnante –coreografa all’Accademia del Bolshoi di Mosca studiando danza classica,danza di carattere e danza storica. In seguito frequenta i corsi di aggiornamento di metodica Vaganova all’Accademia del Bolshoi di Mosca e all’Accademia di Balletto Russo (ARB) Vaganova a San Pietroburgo.
Lavora come docente di danza classica all’Istituto coreografico di Krasnogorsk, all’Università della Cultura e delle Arti di Mosca e alla scuola di danza classica “Young Ballet of Moscow”.

 

Lo Schiaccianoci

h, Lo Schiaccianoci! Uno dei classici di Natale, di quei balletti universali in grado di coinvolgere tutti, grandi e piccini, spettatori appassionati e occasionali. E insieme a Il Lago dei Cigni e La Bella Addormentata è certamente uno dei più famosi della tradizione russa, con alcune tra le melodie più famose e riconoscibili del Romanticismo. […]

Read More

Billy Elliot (2000)

Non capita spesso, a dire il vero, che un film made in England diventi un successo planetario, ma quando succede si tratta di vere e proprie piccole meraviglie. Il cinema britannico, a differenza del nostro, ha il dono di riuscire a essere ironico e leggero, anche quando affronta argomenti seri e drammatici (si pensi a […]

Read More
Pilates per adulti

I benefici dello yoga: dopo quanto tempo si ottengono?

Nello yoga esiste molto più di quello che gli occhi vedono. I benefici e gli effetti dello yoga su un individuo sono molto più di un cambio fisico, un corpo flessibile e muscoli tonici. A manifestarsi sono anche e soprattutto la flessibilità e la forza nella vita fuori dal tappetino. Ciò che si sperimenta sul […]

Read More
Scrivi qui
Parla con noi
Ciao
Scrivi le tue domande qui